2 risposte a “Il “giallo” e la narrazione della realtà socio-politica

  1. Fabio Giallombardo

    Sulla fluttuazione modaiola dei generi letterari temo che in questi ultimi venti anni il mercato del libro stia progressivamente diventando troppo simile alla profetica parodia del computer/romanziere di Orwell 1984: ad esempio riguardo lo stato di “minorità” del genere giallistico, proporrei un’intimistica storia, molto attenta alla propria realtà contemporanea, di un re che indaga su un male oscuro che dilania e stermina il suo popolo; in un crescendo di torbide avventure l’affranto e magnanimo monarca scopre, dopo una vertiginosa indagine, un intreccio fra i labirinti del mondo politico, le inconfessabili tresche religiose e la sua personale vicenda familiare; non so in quanti sarebbero disposti a concordare con me sul fatto che l’Edipo re di Sofocle sia il primo giallo della storia occidentale, ma se così fosse, sarebbe abbastanza facilmente dimostrato che lo spazio letterario è assai più ricco e sorprendente degli odierni ristrettissimi paracarri dei generi letterari “consentiti” dal mercato. Ben vengano le contaminazioni e gli ibridi, se figli, come nel caso di Virginia, di genuina passione e di autentico talento.

    • Ringrazio per l’apprezzamento. E sono entusiasta di un Edipo re in chiave gialla, ben più appropriato dell’Elettra freudiana di O’Neill. A proposito di Sofocle, ho talvolta pensato – scusandomi per l’irriverenza – che se nella famiglia degli Atridi ci fosse stato qualcuno con l’hobby investigativo, in dieci anni avrebbe forse scoperto che Ifigenia si trovava in Aulide, evitando i conseguenti delitti… E privando il tragediografo dei suoi materiali!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...