Una risposta a “L’e-book, la cultura, lo studio, lo svago e i luoghi del proprio tempo

  1. Laura

    Boh, io sono una studentessa universitaria ed userei più che volentieri il mio iPad per studiare (anzi, per i materiali aggiuntivi scaricabili in PDF lo uso sempre, ho anche trovato un’ottima App che rende l’effetto dell’evidenziatore), ma ci fosse uno, UNO dei diecimila testi in esame, anche in formato ebook! Sarei più che ben disposta a evitare spese infinite in libreria, attese da panico per tomi che non arrivano, oltre al notevole ingombro in borsa quando si studia e più in generale in casa… Ma non sono nelle condizioni di farlo. E se gli editori non renderanno disponibili i loro libri (i saggi poi, che è un settore che tira niente in Italia) in formato digitale, le cose non cambieranno di certo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...